Language: installment loans in delaware

Settimana 6

Settimana 6 – In arrivo: settimane sensibili che richiedono la massima cautela

L’inizio della sesta settimana segna un altro passo avanti in direzione dello sviluppo settimanale della gravidanza durante il primo trimestre di gravidanza. I primi sintomi della gravidanza solitamente iniziano ad aumentare a partire dalla sesta settimana. Il vostro bambino sta crescendo. Nella sesta settimana, il cuore sta iniziando a battere. Il cordone ombelicale si sviluppa. La crescita del bambino è abbastanza rapida e le sue caratteristiche iniziano a prendere forma. Quegli occhi belli che aspettano di vedere il mondo si stanno già formando in quella piccola vita coccolata al sicuro dentro di voi. Ma la domanda è, è il bambino davvero al sicuro?

Trattare con cura la minaccia di aborto spontaneo

Il primo trimestre di gravidanza porta con se il rischio più grande, il rischio di aborto spontaneo. Questa è la ragione per cui la maggior parte dei genitori in attesa tende a mantenere segreta la buona notizia almeno per le prime settimane. Molte donne incinte per ovvie ragioni sono abbastanza preoccupate su cosa potrebbe succedere, specialmente considerando il tipo di stile di vita che potrebbero compiere. Abitudini alimentari irregolari e non salutari, orari faticosi e molte altre cose aumentano tutte il rischio di aborto spontaneo. Il bambino si sta formando durante la sesta settimana di gravidanza. Non è più semplicemente un ammasso di cellule legate insieme. C’è lo sviluppo di una vita reale dentro di voi.

Le indicazioni tipiche di un aborto spontaneo sono il sanguinamento, i dolori addominali e / o le perdite di coaguli di sangue o di tessuti grigiastri o rosati. I primi sintomi di base della gravidanza come la nausea mattutina, il dolore alla schiena, l’oscuramento delle aureole, la costipazione, l’eccessiva salivazione, il desiderio di cibo, la minzione frequente, il mal di testa, l’aumento del senso dell’olfatto, i crampi addominali nella parte bassa, il gonfiore o indolenzimento del seno, sono normali e vi accompagneranno ancora per qualche settimana. Per il padre, il benessere di vostra moglie o della vostra compagna, dovrebbe essere garantito attraverso controlli regolari e il giusto apporto nutrizionale.